Presso il centro lenti a contatto Ottica Zambrelli è possibile provare e applicare le migliori lenti a contatto di qualsiasi tipo e per ogni esigenza visiva in sicurezza assoluta, grazie all’esperienza e alla continua formazione del personale specializzato e con l’ausilio dei più moderni strumenti oftalmici.
Grazie alla topografia corneale computerizzata e alla aberrometria è possibile applicare lenti a contatto morbide o rigide gas-permeabili prodotte secondo “calco elettronico” della cornea. Il risultato è una drastica diminuzione delle prove, dei tempi d’ adattamento e comfort senza precedenti.
Oggi con l’utilizzo dei nuovi materiali morbidi a base di glicerina, di acido ialuronico o in silicone idrogel anche in presenza di occhi sensibili e con poca lacrimazione è possibile correggere tutti i difetti visivi con le lenti a contatto:

– giornaliere
– bisettimanali
– mensili
– a sostituzione programmata

Astigmatismo, miopia, ipermetropia, presbiopia possono essere corretti con lenti morbide o rigide gas-permeabili (RGP), scelte per dare il massimo del comfort.
Presso Ottica Zambrelli è possibile applicare lenti a contatto per il cheratocono avvalendosi di lenti a contatto altamente specifiche e confortevoli sia morbide spessorate (KERASOFT) che rigide gas permeabili o ibride.

E’ inoltre possibile applicare lenti a contatto:

– cheratocono

– post chirurgia refrattiva

– cosmetiche

– terapeutiche

– post crosslinking

– multifocali

– lenti a contatto per daltonismo

– lenti a contatto per ortocheratologia

-sclerali e minisclerali

-pediatriche

-afachia

-gas permeabili per il controllo della progressione miopica 

-morbide per il controllo della progressione miopica (giornaliere o mensili)



Le lenti a contatto vengono consigliate dopo una attenta anamnesi e insegnamento dei metodi applicativi, senza tralasciare i metodi di manutenzione ed igiene.
Presso la nostra struttura vengono effettuati seguenti test:

– controllo qualitativo della lacrimazione
– controllo quantitativo della lacrimazione
– topografia corneale
– aberrometria